Joaquin Terroir Irpinia

285,00 € IVA inclusa
Produttore: Joaquin

Una panoramica strabiliante e di grande impatto evocativo.

Accomunate dallo stesso vitigno due versioni di Fiano mostrano le chiare posizioni della loro esistenza, più identificativi che identificanti e nonostante le diverse origini di provenienza mantengono una personalità contrassegnata dalla fierezza e nobiltà. Poco loquaci, “più pensanti che facenti”, i Fiano regalano le vere emozioni a coloro che sanno aspettare, e accettano la condizione del loro essere “un po' defilati” e poco comunicativi nella fase iniziale del percorso evolutivo.

Tengono i piedi per terra altri due vini, sia l’Oyster che il Taurasi, sono stati concepiti dalla natura con l’intento di durare nel tempo, strutturati e austeri specialmente il secondo, non si concedono facilmente all’interlocutore e non rilasciano le dichiarazioni affrettate. Tutti però appassionatamente suscitano interesse e curiosità, si riconoscono nella qualità, e si apprezzano per l’alto valore identitario e la trasparenza con la quale vogliono essere conosciuti.

  • ( I II III ) Oyster Greco 2013

    Si concede fresco e agile il Greco di Tufo, quieto nella sua forma dall’aroma fruttato. Ci piace la sua progressione in bocca, graduale e mai preponderante e con una chiusura a V. I profumi di questo vino si riconducono più al genere maschile, che a quello femminile, proponendo una sequenza di rigoroso inquadramento. Prevale una nota su tutte, che è quella agreste, richiamando le voci della natura: sapido/speziato/minerale-zafferano e grani di pepe bianco, pietra focaia e salsedine su un fondo sulfureo.

    Scheda del vino >
  • ( IV V VI ) Joaquin Vino della Stella Fiano di Avellino 2013

    Ci sono alcuni vini che, per loro natura, potrebbero essere definiti diplomatici. Mantengono posizioni precise, rispettando e facendosi rispettare con grazia e discrezione. Il Vino della Stella è così, si apre in sordina e in un’apparente timidezza rilascia un corredo olfattivo di rara eleganza. Sentori di frutta e fiori tenui si alternano con grazia, il corpo si distende agile, fresco e piacevolmente salino. Si evidenziano: bergamotto, mela e mango verdi, aneto, muschio, fiori di Ylang – Ylang e fresia gialla, lieve mineralità su tutto.

    Scheda del vino >