André Kientzler Riesling Grand Cru Geisberg 2001 Selection de Grains Nobles

Selezione di acini nobili così viene definita in Italia la tipologia di vini che posso vantarsi di essere denominati dei veri e propri capolavori. Una dicitura preziosa e rara più che mai - Sélection de Grains Nobles - può completare sull’etichetta le denominazioni Alsace o Alsace Grand Cru. Sélection de Grains Nobles sono ottenuti mediante cernite severe e minuziose di acini successivamente colpiti dal marciume di muffa nobile (Botrytis Cinerea). Ad opera della trasformazione interna dove l’acino viene letteralmente disidratato quindi potenziato di zuccheri e sostanze odorose, si genera un capolavoro di esterificazione che nel futuro succo vinoso emana nobiltà, classe ed eleganza. La concentrazione rende l’identità del Riesling più suadente e discreta, a vantaggio di una potenza, una complessità e una persistenza eccezionali. Questi vini vengono prodotti nelle annate favorevoli allo sviluppo di muffe nobili, caratterizzate da un autunno caldo e assolato con la presenza di banchi nebbiosi che apportano l’umidità e il calore, proteggendo le uve dalle intemperie scomode e devastanti sempre in agguato. Richiedono una lavorazione laboriosa, che si sviluppa in ripetitivi passaggi in vigna ed una attenta cernita che consente di appurare lo stato effettivo delle uve ed eventuali intromissioni da parte delle muffe indesiderate come la muffa grigia che compromette la qualità delle uve. Un Riesling geisberghiano in "versione nobile" si rivela grande e potente, con una struttura estremamente densa e concentrata, totalmente supportato da un importante spina dorsale minerale. Il retrogusto, la finezza e la complessiva sono notevoli. Nel primo decennio questi vini esprimono tutta l'esuberanza, l'opulenza e la ricchezza conferita dalla botrite. Un adeguato affinamento favorisce lo sviluppo di aromi, così come l'espressione di sfumature minerali guadagna in finezza ed equilibrio. Sono state prodotte 1.000 bottiglie da 0,375 ml di questo nettare e la loro preziosità aumenta di valore in quanto li colloca nella categoria di vini rari, oggetto di numerose ricerche da parte degli appassionati.

Produttore: André Kientzler
81,00 € IVA inclusa

Caratteristiche

  • Nome dell’azienda: André Kientzler
  • Nome del vino: Riesling Grand Cru Geisberg Selection de Grains Nobles
  • Agricoltura: Integrata
  • Annata: 2001
  • Tipologia: Muffato Dolce
  • Vitigno: Riesling 100%
  • Gradazione alcolica: naturale 10%
  • Residuo zuccherino: 170,3 g/l
  • Acidità: tartarico
  • Zona di produzione: nella regione Alsazia – dipartimento Haut – Rhin – cantone – Sainte Marie – aux – Mines – cittadina di Ribeauvillé - colline di Geisberg
  • Composizione del terreno: rocce caratterizzate da un rilevante contenuto fossilifero (1° periodo del Triassico) – terreni argillosi con numerosi frammenti dolomitici – marna sabbioso – gessosa - dolomitica
  • Altitudine: 250 - 320 s.l.m
  • Esposizione: Sud
  • Forma di allevamento
  • Età del vigneto: compresa tra 35 e 80 anni
  • Densità media ceppi per ettaro
  • Resa per ettaro
  • Modalità di vendemmia: manuale
  • Periodo di vendemmia: ottobre/novembre
  • Macerazione
  • Lieviti indigeni
  • Legni utilizzati
  • Recipienti utilizzati: acciaio
  • Affinamento: in bottiglia
  • Capacità di invecchiamento: per decenni
  • Produzione media annuale: 1.000 bottiglie

 

Considerazioni sull’annata

La 2001 è stata un delle migliori annate nel decennio duemila, tante è vero che si è deciso di portare le uve ad una maturazione prolungata nel modo tale che le muffe nobili potessero terminare la loro azione della proliferazione dei profumi e apportare un ampliamento complessivo alla struttura del futuro muffato.

Le condizioni climatiche estremamente favorevoli per una lenta e graduale maturazione hanno favorito un sano sviluppo del lato nobile del vino accrescendo gli esteri nella maniera armonica e decisiva per un glorioso avvenire.

Vini dotati di finezza e classe, mantengono livelli di notevole freschezza così indispensabili nella stesura strutturale nonché nella fase dell’invecchiamento. Se stivati correttamente possono affinarsi per decenni nella continua metamorfosi volta a migliorare già ricco il bagaglio gusto – olfattivo. 

Specifiche di prodotto
Denominazione Geisberg Alsace Grand Cru AOC