André Kientzler Pinot Gris Grand Cru Kirchberg Vendage Tardive 2005

La dicitura Vendange Tardive (Vendemmia Tardiva) designa vini eccezionali prodotti secondo criteri che sono tra i più severi di tutte le Aoc francesi. La loro fama deriva dall’unicità delle condizioni atmosferiche che contribuiscono alla concentrazione del loro succo che all’interno dell’acino subisce una trasformazione ricca e complessa enfatizzando gli aromi createsi. Raccolti in sovra - maturazione, generalmente diverse settimane dopo l’inizio ufficiale della vendemmia, sono ricchi di zuccheri e di sostanze odorose chiamate, gli esteri, capaci di regalare un’esperienza olfattiva unica e originale. All’identità e all’aromaticità del vitigno si aggiunge la potenza dovuta al fenomeno di concentrazione e allo sviluppo del marciume nobile (Botrytis Cinerea). Pinot Gris si presta a questo tipo di elaborazione, un' uva importante ed espressiva, è in grado di contemplare tale carica e gestirla durante l’invecchiamento negli anni a venire. A seconda dell'effetto desiderato, il vino può essere bevuto nei suoi primi anni mantenendo tutte le sue caratteristiche di note esotiche e generosità aromatica. Un successivo affinamento consentirà di guadagnare nella complessità e nella finezza fino ad arrivare ad una condizione di mineralità definitiva eccellente. Questi vini conservando la loro dolcezza nel corso della vita si prestano ai più esigenti abbinamenti, si possono accostare alle preparazioni a tendenza grassa come a quella dolce e salata, giocano sui contrasti equilibrando le singole componenti rendendo l’abbinamento un’esperienza del tutto singolare ed indimenticabile. Inoltre sono ideali come vini da meditazione, la loro universalità li rende unici e alquanto desiderabili.

Produttore: André Kientzler
48,00 € IVA inclusa

Caratteristiche

  • Nome dell’azienda: André Kientzler
  • Nome del vino: Pinot Gris Grand Cru Kirchberg de Ribeauvillé Vendage Tardive
  • Agricoltura: Integrata
  • Annata: 2005
  • Tipologia: Vendemmia Tardiva Dolce
  • Vitigno: Pinot Gris 100%
  • Gradazione alcolica: naturale 12,0 %
  • Residuo zuccherino: 90 g/l
  • Acidità: tartarico
  • Zona di produzione: nella regione Alsazia – dipartimento Haut – Rhin – cantone – Sainte Marie – aux – Mines – cittadina di Ribeauvillé - colline di Kirchberg
  • Composizione del terreno: rocce caratterizzate da un rilevante contenuto fossilifero (1° periodo del Triassico) – terreni marno – calcarei con numerosi frammenti dolomitici – marna – dolomitica Muschelkalk
  • Altitudine: 270 - 350 s.l.m
  • Esposizione: Sud – Sud - Ovest
  • Età del vigneto: compresa tra 35 e 80 anni
  • Modalità di vendemmia: manuale
  • Periodo di vendemmia: fine Ottobre
  • Recipienti utilizzati: acciaio
  • Affinamento in bottiglia: 12 mesi circa
  • Capacità di Invecchiamento: 10/15 anni
  • Produzione media annuale: 1.000 bottiglie

 

Considerazioni sull’annata

Dopo la 2012 e la 2013 non particolarmente felici, possiamo dire che quella del 2014 è stata un’annata che ha ridato un po’ più di respiro.

Pur non essendo del tutto regolare, in Alsazia il raccolto è stato buono e con una maggiore flessione produttiva. I vini sono dotati di finezza ed eleganza, più verticali che orizzontali e si prestano ad un onesto invecchiamento.

Nel caso delle uve Pinot Gris che provengono da una vigna vecchia posizionata su 1/6 della totale superficie di Kirchberg (11,40 ha), capace di neutralizzare le eventuali avversità climatiche, il risultato finale è più che dignitoso. Dai grappoli concentrati e ricchi di aromi e nutrienti, si è ottenuto un vino alquanto equilibrato e rispettoso del proprio territorio. Inoltre è da considerare l’esposizione della vigna particolarmente favorevole a sud/sud – ovest che oltre a gioire di un flusso caldo e asciugante delle correnti ariose trae un beneficio del suolo che, grazie alla sua composizione minerale conferisce la finezza, la purezza del frutto e le longevità al futuro Grand Cru Kirchberg. Rispetto alle altre uve coltivate su questi pendii quindi il Muscat Ottonel, il Riesling e l’Auxerrois - il Pinot Gris ottiene un successo notevole riconducibile alla sua natura idem conformazione genetica di un vitigno importante ed opulento molto vicino alla qualità di uve a bacca rossa.

Specifiche di prodotto
Denominazione Kierchberg Alsace Grand Cru AOC