André Kientzler Pinot Gris Grand Cru Kirchberg de Ribeauvillé 2014

Nel Grand Cru Kirchberg mentre il Riesling e Il Muscat occupano le parti così dette migliori nel vigneto, il Gewürztraminer e il Pinot Gris riescono ad avere un successo notevole. Infatti un quarto della superficie che i Kientzler detengono di questo Grand Cru, precisamente l’1,63 ha, è dedita alla coltivazione di Pinot Gris. Un’equa spartizione tra le altre uve, ci dà una prova tangibile di come nella filosofia aziendale che, si pone un obbiettivo così arduo di ottenere numerosissime interpretazioni nei luoghi da conformazioni pedoclimatiche/geologiche diverse, tale esigenza diventa un elemento fondante della propria identità. La mano del produttore plasma la forma del vino che dalla natura ha acquisito la forza e i colori, e in rapporto alla sua sensibilità e la personale delicatezza concepirà un quadro unico ed irripetibile. In questo vino si riversa tutta l’essenza del tepore che irradia le morbide alture di Kirchberg, una lenta e completa maturazione dei grappoli conferisce l’armonia e la complessità. Le componenti si fondono magistralmente mostrando un palato profondo e un’acidità sorprendente per un Pinot Gris. Aromi puri al naso e all’assaggio, frutti bianchi, conchiglie e gesso lasciano lo spazio ai caratteri di una decisa e prevalente mineralità, estremamente condottiera! Ottimo vino per una serata importante, didattico, da collezione e da invecchiamento.

Produttore: André Kientzler
37,25 € IVA inclusa

Questo articolo è acquistabile anche tramite collezioni

Caratteristiche

  • Nome dell’azienda: André Kientzler
  • Nome del vino: Riesling Grand Cru Kirchberg
  • Agricoltura: Integrata
  • Annata: 2014
  • Tipologia: Bianco
  • Vitigno: Riesling 100%
  • Gradazione alcolica: naturale 13,0 %
  • Residuo Zuccherino: 1,9 g/l
  • Acidità (tartarico)
  • Zona di produzione: nella regione Alsazia, dipartimento Haut, Rhin, cantone, Sainte Marie, aux, Mines, cittadina di Ribeauvillé, colline di Kirchberg
  • Composizione del terreno: rocce caratterizzate da un rilevante contenuto fossilifero (1° periodo del Triassico), terreni marno, calcarei con numerosi frammenti dolomitici, marna, dolomitica Muschelkalk
  • Altitudine: 270 - 350 s.l.m
  • Esposizione: Sud, Sud-Ovest
  • Età del vigneto: compresa tra 35 e 80 anni
  • Modalità di vendemmia: manuale
  • Periodo di vendemmia: fine Settembre
  • Lieviti: indigeni
  • Recipienti utilizzati: acciaio
  • Affinamento: in bottiglia 12 mesi circa
  • Capacità di invecchiamento: 10/15 anni
  • Produzione media annuale: 1.500

Considerazioni sull’annata

Dopo la 2012 e la 2013 non particolarmente felici, possiamo dire che quella del 2014 è stata un’annata che ha ridato un po’ più di respiro.

Pur non essendo del tutto regolare, in Alsazia il raccolto è stato buono e con una maggiore flessione produttiva. I vini sono dotati di finezza ed eleganza, più verticali che orizzontali e si prestano ad un onesto invecchiamento.

Nel caso delle uve Riesling che provengono da una vigna vecchia posizionata su 1/6 della totale superficie di Kirchberg (11,40 ha), capace di neutralizzare le eventuali avversità climatiche, il risultato finale è più che dignitoso. Da grappoli concentrati e ricchi di aromi e nutrienti, si è ottenuto un vino alquanto equilibrato e rispettoso del proprio territorio. Inoltre è da considerare l’esposizione della vigna particolarmente favorevole a sud, sud–ovest che oltre a gioire di un flusso caldo e asciugante delle correnti ariose trae un beneficio del suolo che, grazie alla sua composizione minerale conferisce la finezza, la purezza del frutto e le longevità al futuro Grand Cru Kirchberg.

Specifiche di prodotto
Denominazione Kierchberg Alsace Grand Cru AOC