Cupano Brunello di Montalcino Riserva 2008

Quando nasce una Riserva è perché il corso della natura ha permesso alle uve di raggiungere una maturazione adeguata e di conseguenza al vino di migliorare negli anni a venire. La Riserva in questione ha proprio queste caratteristiche di longevità, mostra una lenta progressione sviluppata su più livelli che spaziano da quello aromatico a quello gustativo. Gli strati che comprendono toni di marasca sotto spirito, goudron e tannino fine e setoso, confermano la finezza e lo spessore qualitativo di cui gode questo vino.

Produttore: Cupano
143,00 € IVA inclusa

Questo articolo è acquistabile anche tramite collezioni

 

Caratteristiche

  • Nome del vino: Brunello di Montalcino Riserva Docg
  • Annata: 2008
  • Tipologia: rosso
  • Vitigno: Sangiovese 100%
  • Gradazione alcolica: 14,5%
  • Zona di produzione: Camigliano, confine sud-ovest del Comune di Montalcino
  • Composizione del terreno: argilloso-sabbioso con molto scheletro acciottolato
  • Altitudine: 200 m/s.l.m.
  • Esposizione: est-ovest
  • Forma di allevamento: cordone speronato
  • Età del vigneto: 15
  • Densità media ceppi per ettaro: 6.250
  • Resa per ettaro: 35-40 quintali
  • Modalità di vendemmia: a mano in cassette divise per appezzamenti
  • Periodo di vendemmia: inizio–metà settembre
  • Affinamento: 48 mesi totali in barriques di cui 36 nelle nuovi modelli
  • Legni utilizzati: barriques francesi grana extrafine da 228l - Tonnellerie Sylavin e Francois Frères
  • Capacità di invecchiamento: oltre 20 anni
  • Produzione media annuale: 4.000 + 250 Magnum
  • Imbottigliamento: 30/07/2012

 

Considerazioni sull’annata Brunello di Montalcino Riserva 2008

Un vino che nella sua natura ha come prerogativa una lenta maturazione in cantina. L'estratto e la pienezza contraddistinguono il 2008 nonché un importante passaggio in barrique francese nuova apporta una forma di completezza specialmente al palato di carnosa longevità.

Eccezionale e di grande impatto, come tutti i grandi vini può essere bevuto subito oppure dimenticato in cantina per diverso tempo.

 

Notizie relative all’andamento climatico

Un andamento climatico quasi ideale, con vini che in alcuni casi hanno raggiunto livelli qualitativi eccellenti. Dal punto di vista meteorologico l'andamento dell'annata è stato buono: a seguito di un inverno piuttosto intenso nelle precipitazioni, anche se non particolarmente freddo, la primavera è stata molto regolare sia dal punto di vista delle precipitazioni che delle temperature.

Le piogge, con fasi alterne, sono proseguite fino a metà giugno, mentre i periodi con temperature elevate si sono alternati in giugno e in luglio con momenti più freschi e con precipitazioni. Con questo andamento climatico, le prime fasi di sviluppo della vite, dal germogliamento primaverile fino all'invaiatura, sono risultate piuttosto ritardate.

 

Specifiche di prodotto
Denominazione Brunello di Montalcino Riserva DOCG