Cupano Brunello di Montalcino 2004

Mostra tutto il suo orgoglio di cavallo di razza nella versione moderna. Il vino è supportato dall’annata e al 4° anno della produzione assume i connotati precisi dello stile Cupano, contraddistinguendosi per la propria virilità territoriale. Sontuoso e profondo, impeccabile nella completezza, presenta una rigatura di grafite dispiegata sulle note di melograno e di un’imponente mineralità.

Produttore: Cupano
144,00 € IVA inclusa

Questo articolo è acquistabile anche tramite collezioni

 

Caratteristiche

  • Nome del vino: Brunello di Montalcino Docg
  • Annata: 2004
  • Tipologia: rosso
  • Vitigno: Sangiovese 100%
  • Gradazione alcolica: 14%
  • Zona di produzione: Camigliano, confine sud-ovest del Comune di Montalcino
  • Composizione del terreno: argilloso-sabbioso con molto scheletro acciottolato
  • Altitudine: 200 m/s.l.m.
  • Esposizione: est-ovest
  • Forma di allevamento: cordone speronato
  • Età del vigneto: 15
  • Densità media ceppi per ettaro: 6.25
  • Resa per ettaro: 35-40 quintali
  • Modalità di vendemmia: a mano in cassette divise per appezzamenti
  • Periodo di vendemmia: inizio–metà settembre
  • Affinamento: 35 mesi in barriques
  • Legni utilizzati: barriques francesi grana extrafine da 228l - Tonnellerie Sylavin  e Francois Frères
  • Capacità di invecchiamento: oltre 20 anni
  • Produzione media annuale: 7.200 + 125 Magnum
  • Imbottigliamento: 18/04/2008

 

Considerazioni sull’annata

Il Brunello 2004 propone la qualità ai massimi livelli, un vino corposo e strutturato, ma al contempo equilibrato ed elegante, destinato ad un lungo periodo di invecchiamento.

 

Notizie Relative all’andamento climatico

Tutto il periodo di sviluppo della vite, da aprile alla fine di agosto, si è svolto in maniera ottimale dal punta di vista meteorologico. È stato infatti caratterizzato da una alternanza di pioggia e sole, proprio nei momenti più giusti per le esigenze dei vigneti. Le persistenti piogge primaverili hanno favorito un importante accumulo di acqua nei terreni, riserva che ha consentito alle piante di non soffrire la calura estiva. Il periodo di luglio e agosto è stato caldo e soleggiato, ma si sono alternate anche delle giornate con temperature più fresche ed anche alcune piovose. Un andamento meteorologico equilibrato, che nel 2004 si è sommato alle caratteristiche dei terreni e della posizione geografica del territorio. La vendemmia è stata effettuata in un periodo normale.

 

Specifiche di prodotto
Denominazione Brunello di Montalcino DOCG