Ada Nada Barbaresco Valeirano 2004

È un vino gioviale e comunicativo, si svela gradualmente facendo emergere il suo profilo fruttato - floreale di larga espansione. Figlio di un’annata felice, è dotato di un corpo ben strutturato che lo rende appagante e desiderabile al sorso. Il doppio passaggio,prima in legno grande e poi in quello piccolo, apporta note di balsamicità e spezie dolci. I profumi ceduti dal legno si integrano alla perfezione alle particelle odorose del nebbiolo, dando vita a un rapporto felice e di lunga durata.

Produttore: Ada Nada
Questo articolo è acquistabile esclusivamente tramite collezione

 

Caratteristiche

  • Nome del vino: Ada Nada Barbaresco Valeirano 2004
  • Annata: 2004
  • Tipologia: Rosso
  • Vitigno: Nebbiolo 100%
  • Gradazione alcolica: 14 - 14,5%
  • Estratto Secco: 27 - 29 g/l
  • Zona di produzione: nella regione Piemonte Langhe comune di Treiso sottozona Valeirano
  • Composizione del terreno: marna bianca calcarea leggermente argillosa di origine marina
  • Altitudine: 200-350 m/s.l.m.
  • Esposizione: sud-ovest
  • Forma di allevamento:
  • Età del vigneto: 40 anni
  • Densità media ceppi per ettaro:
  • Resa per ettaro: 70 ql/ha
  • Modalità di vendemmia: manuale
  • Periodo di vendemmia: terza decade di Ottobre
  • Vinificazione: in vasche d’acciaio
  • Fermentazione: malolattica naturale
  • Affinamento: in botti grandi di rovere/barrique 18 – 20 mesi
  • Produzione media annuale: circa 10.000 bottiglie
  • Capacità di invecchiamento: 25 anni

Considerazioni sull’annata

Vini di grandi potenzialità, con buoni valori alcolici una giusta acidità e colori intensi. Prodotti in genere destinati ad un lungo periodo d’invecchiamento.

Notizie Relative all’andamento climatico

L’annata 2004 è trascorsa all’insegna della normalità con un estate non eccessivamente calda, giuste precipitazioni e una vendemmia lunga e tranquilla, iniziata a metà settembre e conclusasi a fine ottobre, ma con premesse qualitative eccellenti. Le uve raccolte hanno raggiunto livelli qualitativi al di sopra di ogni aspettativa. E’ stato anche l’anno di vignaioli accorti e attenti, nel cercare di regolare e gestire la produzione in modo equilibrato con la vegetazione in pianta.

Specifiche di prodotto
Denominazione Barbaresco DOCG